Per chi si avvicina al CRM la prima volta, parlare di migrazione dati potrebbe essere un tema minore. Ma chiunque avesse già organizzato i propri dati su un foglio excel o in un database, oppure provenisse da altre soluzioni come Microsoft Dynamics CRM, Salesforce, SugarCRM, troverà in questo post informazioni di sicuro interesse.

Le basi della migrazione dati in Zoho crm

  • i dati devono essere in formato .csv
  • IDs devono essere disponibili nella base dati da impoortare
  • per effettuare l’operazione di migrazione devi avere un account amministratore

Checklist

  • analisi dei dati
  • verifica dei dati
  • pulizia dei dati, se necessario

Cosa può essere importato e cosa no da Salesforce

Migrazione dati da Salesforce a ZOHO CRM

10 consigli per la migrazione dati verso ZOHO CRM

  1. Gli allegati possono in genere essere importati in ZOHO CRM, ma ovviamente bisogna tener conto che occuperanno spazio di archiviazione. Ne hai a sufficienza? Tieni presente l´età e la rilevanza dei documenti in modo da effettuare una selezione ragionata prima di effettuare la migrazione.
  2. Se hai esportato i tuoi dati da un altro CRM, fai un’adeguata verifica. Ci sono tutti i dati che ti aspettavi di trovare? Alcuni DB esportano solo record da te specificati per cui alle volte è facile incorrere in perdita di dati.
  3. Elimina i duplicati e i dati di cui non hai bisogno prima della migrazione. E’ molto più faticoso gestire questo passaggio di pulizia dei dati successivamente all’importazione.
  4. L’ordine di importazione dei dati é fondamentale. In zoho CRM è disponibile un wizard che faciliterà la migrazione dei dati dal tuo precedente CRM in uso, ma la sua utilità è strettamente legata al rispetto della sequenza di importazione.data migration wizard zoho crm
  5. Puoi importare utenti del sistema, che saranno aggiunti in modalità “disattivi”; terminato il processo di importazione, ti sarà possibile attivarli.
  6. Accertati che la tipologia (testo, numero, etc.) dei campi di destinazione corrisponda a quelli di partenza.mappatura campi migrazione zoho crm
  7. La formattazione del campo data è importante. Controlla il formato data nel file da importare e seleziona il medesimo formato nel migration wizard (TIP: fai attenzione. I file in formato CSV non salvano la formattazione del campo data e questo sarà automaticamente convertito a campo testo se il file viene salvato e chiuso. Controlla il formato data e mantieni il file aperto prima di importarlo)formattazione campo data zoho crm prima dell'importazione
  8. I campi obbligatori devono necessariamente contenere dati. In caso contrario l’intero record sarà saltato (skipped, non importato). Per evitare questo risultato, puoi fare in modo (ove possibile) che nessun campo di destinazione prima dell’importazione abbia come attributo l’obbligatorietà, e assegnarla una volta terminata l’importazione.
  9. Fai in modo che i campi personalizzati siano creati prima dell’importazione dei dati, o dovrai uscire dal wizard, creare il campo di destinazione e poi tornare al wizard. (CONSIGLIO: Prima di abbandonare il wizard, clicca il bottone NEXT, in questo modo salverai il processo di mappatura dei campi fin lì realizzato.)
  10. Effettua sempre un controllo incrociato prima dell’importazione.