Risulta chiaro come l’automazione, in generale, stia sempre più cambiando le modalità lavorative di un’impresa. Per citare solo alcune delle immense possibilità date dall’utilizzo di software in grado di semplificarci la vita, si passa dalla Sales Force Automation alla Marketing Automation, fino ai processi più complessi di redazione di un bilancio. Tra le tante opportunità che fornisce il cloud ZOHO c’è anche quella di portare il marketing della propria azienda ad un livello superiore. Una dimensione nella quale l’automazione prende forma come un aiuto concreto allo svolgimento di azioni ripetitive che bloccano risorse e non gli permettono di concentrarsi su lavori più creativi.

Identificazione degli utenti in SalesIQ

Identificazione degli utenti in SalesIQ

Grazie alla Marketing Automation si migliora il following del cliente, dalla manifestazione del bisogno fino alla decisione d’acquisto poiché risultano più semplici:

  • cattura dei leads
  • coinvolgimento e ampliamento dell’audience
  • sviluppo delle relazioni grazie a nuove tecnologie e conoscenze nate sul web

Va però chiarito fin da subito che Marketing Automation non significa lavorare di meno, piuttosto lavorare meglio. Il contesto in cui si muove il marketing attualmente è caratterizzato da una diffusione massiccia dell’uso di internet, che ha messo in evidenza quanto sia importante riuscire ad avere a disposizione sempre più dati e contatti validi. Non ci si può limitare all’invio di email ma occorre misurare l’efficacia delle proprie azioni, anche rispetto al numero di lead generati ed alla loro eventuale conversione. Il marketing dunque necessita di un nuovo approccio al cliente, non più un monologo ma una conversazione. Generare domanda va bene, ma è fondamentale essere presenti in rete, riuscire a parlare e ad ascoltare i clienti e a profilarli in maniera poco invasiva per arrivare alla costruzione di messaggi su misura. L’attenzione alle preferenze delle persone è un punto fondamentale sul web, dove la necessità di catturare il loro interesse è pressante ma difficile da raggiungere, date le ampie possibilità di distrazione che comporta il settore.

Allo stato attuale chi è intenzionato all’acquisto o vuole comunque ottenere informazioni, si muove sui motori di ricerca e sui siti aziendali, ormai punto chiave di ogni strategia di marketing. E’ infatti possibile sfruttare la porta del nostro sito, sia per catturare l’attenzione e dare più notizie possibili ai clienti ma anche per ricevere dati su di loro dai quali si può partire per costruire un’offerta di qualità o per sviluppare una campagna pubblicitaria. Questo è solo uno dei modi che un buon software di Marketing Automation mette a disposizione, attraverso una comunicazione bidirezionale tra impresa e persone volta a favorire il dialogo ed a continuarlo nel tempo. Non è più solo l’azienda a voler contattare il cliente, ma è lo stesso cliente a cercare punti d’accesso per instaurare una conversazione. La Marketing Automation si muove proprio in questa direzione, gestendo una risposta di qualità, completa e che ovviamente non esonera dalla definizione di una strategia ma aiuta a percorrere la strada che va dall’acquisizione fino alla fidelizzazione del cliente fornendo però tutti gli strumenti necessari per gestire puntualmente il rapporto grazie a misurazioni e valutazioni di ogni tipo.

Le apps del cloud ZOHO forniscono tutta una serie di strumenti in grado di accompagnare le imprese lungo il percorso della Marketing Automation, in particolare ZOHO SalesIQ è un software che risolve alcune delle criticità del processo di acquisizione e contatto dei leads. SalesIQ è un software di live chat e website visitor tracking che consente di ottenere informazioni sui clienti e di essere prontamente disponibili, direttamente sul proprio sito, tramite l’utilizzo di una chat attiva in tempo reale. SalesIQ ci permette di migliorare quel processo fondamentale di cui abbiamo parlato, ovvero la profilazione grazie alla sua capacità di tracciare e coinvolgere i visitatori del sito web. In questo modo si può capire come i clienti interagiscono col sito e utilizzare questi dati per innescare delle conversazioni basati sulle loro preferenze. Tra le altre cose, SalesIQ è in grado di:

  • geolocalizzare i visitatori
  • tracciarli
  • avviare una chat personalizzata con traduzione automatica
  • identificare i nuovi visitatori e quelli abituali.

geolocate-your-visitors

 

Ma ZOHO SalesIQ non si ferma qui. Utilizzandolo infatti, si può trasformare il proprio sito web in una vera macchina per generare leads. Come? Oltre ai dati relativi alla geolocalizzazione è possibile accedere ad un elenco nel quale sono presenti tutti i visitatori, ordinati per punteggio. Analizzando tutte le voci che SalesIQ mette a disposizione risulta molto più semplice capire il loro comportamento e le loro preferenze, anche in base alle pagine visitate ed al tempo di visualizzazione. I punteggi in base ai quali i clienti sono ordinati, sono relativi a parametri completamente personalizzabili così SalesIQ può restituire risultati coerenti alle necessità dell’impresa, assegnando uno score più alto al cliente tipo.

Inoltre SalesIQ può essere perfettamente integrato con ZOHO CRM, migliorando la qualità delle conversioni e facilitando il follow up dei clienti. I dati catturati da SalesIQ vengono automaticamente aggiunti e aggiornati sul CRM, in ognuno dei moduli. Dai Lead, ai Contatti e i Potenziali. In questo modo è più semplice identificare i prospects che hanno più probabilità di generare valore, dedicando quindi meno tempo alla profilazione e di più al trattamento di quei clienti che necessitano maggiori attenzioni. Senza sprechi di energia. Con SalesIQ si può tranquillamente evitare di perdere occasioni, sfruttando la live chat che consente di accorciare drasticamente il canale di comunicazione coi visitatori che tornano sul sito web. E si possono persino impostare notifiche che segnalano la loro presenza online. In più, grazie al software, i contatti migliori possono essere raggruppati e instradati verso i migliori agenti, per tenere sempre alto il loro livello di soddisfazione.

Alert di SalesIQ in Zoho CRM

Alerts di SalesIQ in Zoho CRM

Tutte queste possibilità, consentono dunque all’impresa di realizzare parte della Marketing Automation, arrivando a stupire il visitatore del sito web, grazie alle possibilità di maggiore personalizzazione dell’engagement che SalesIQ offre. E il setup è rapidissimo, semplice e customizzabile. Com’è ovvio poi, riuscire ad avere tutti questi dati a disposizione non sarebbe utile se non fosse possibile averne una visione chiara e ordinata. In ZOHO SalesIQ è semplicissimo prendere le decisioni riguardo la strategia di marketing da seguire, grazie a report predefiniti che consentono di avviare fasi di analisi approfondite confrontando le metriche più disparate e individuando tendenze. Inoltre si può tenere traccia anche dei progressi dei singoli agenti, monitorando il tempo medio di risposta, il numero di chat e le ore di inattività. Sulla base di queste informazioni si può lavorare sul miglioramento delle prestazioni, per garantire ai clienti la migliore esperienza possibile riuscendo ad accorciare il ciclo di vendita quando possibile.

In definitiva SalesIQ è sicuramente uno strumento fondamentale e indispensabile per chi vuole muoversi sul web, catturare leads e coinvolgere i clienti tenendo ben a mente le loro preferenze. Un’ottima base, non l’unica, da cui far partire il processo di Marketing Automation della propria impresa che se associata ad altre apps può sicuramente garantire risultati molto positivi.

Se vuoi provare gratuitamente SalesIQ per 15 giorni puoi seguire questo link.

Qui invece una comparazione sulle versioni disponibili di SalesIQ.