GDPR e data privacy: Zoholics

GDPR e data privacy allo Zoholics

GDPR e data privacy, cosa cambia?

GDPR conferisce agli individui residenti in Europa maggior controllo sui propri dati. Come agisce sulle aziende? Si concentra sull’analisi che le aziende conducono con questi dati per scopi di profilazione e marketing. Il tutto regolato dal consenso dell’individuo e da figure che garantiscono il diritto ad ognuno di conoscere in ogni momento l’utilizzo dei dati personali rilasciati. La domanda sorge spontanea. Il GDPR diventa un ostacolo o un’opportunità per le procedure di marketing? Secondo alcuni, la nuova normativa conferirà al marketing maggiori opportunità regolate. Da qui, derivano maggiori responsabilità da parte delle aziende. Si verificherà un processo di autoregolazione nella raccolta e analisi dei dati. Processo che sarà accompagnato da uno sviluppo digitale derivante dal bisogno di avere strumenti di monitoraggio. Il regolamento apre inoltre innumerevoli strade al trattamento dei dati col consenso dell’utente. Aumenta quindi la possibilità di offrire servizi di marketing sempre più personalizzati.

Come adeguarsi alla normativa

Si avvicina sempre di più la fatidica tappa di Zoholics in Italia. 14 paesi e 21 città diverse, ogni anno fanno sold-out nell’accogliere l’evento più grande del mondo CRM organizzato da Zoho! Con oltre 30 milioni di utenti in tutto il mondo, Zoho è leader nel CRM e nella gestione digitale delle aziende. L’edizione italiana di Zoholics prevede un’agenda ricca di sessioni che ricopriranno un vasto range di argomenti. Tra questi non poteva mancare il GDPR, la normativa europea sulla privacy entrata in vigore il 25 Maggio.

L’ottimizzazione, archiviazione e monitoraggio dei numerosi dati entrati da parte degli utenti, può essere facilmente gestita dall’utilizzo interno di software come Zoho, perfettamente in linea con i principi del GDPR. Tanti i servizi e miglioramenti di Zoho per adattarsi alla normativa. Alcuni tra questi: la creazione di un inventario di dati personali che include tutti i ruoli che assume Zoho (controller e processore di dati), valutazione dei sub-processori (fornitori di servizi di terze parti, partner) e snellimento nel processo dei contratti con loro per garantire che rispondano alle pressanti esigenze dell’attuale mondo della sicurezza e della privacy. Questo e molto altro verrà affrontato durante l’edizione italiana del più grande evento internazionale sul CRM: Zoholics. Briefing informativi, sessioni one to one, ed un workshop dedicato permetteranno ai partecipanti di approfondire l’argomento e ricevere maggiori indicazioni.

Scopri di più sugli argomenti trattati durante lo Zoholics nel nostro magazine!