Per Zoho One, il 2019 è stato un anno di importanti cambiamenti.

A metà del 2017, Zoho Corporation ha annunciato Zoho One come la prima suite davvero rivoluzionaria del settore con oltre 35 applicazioni cloud per aiutare le aziende a gestire ogni aspetto delle loro operazioni. Negli ultimi due anni, sono state aggiunte più applicazioni (niente di nuovo per Zoho). La cosa ancora più importante è che Zoho ha rafforzato i servizi che si estendono su tutte le applicazioni e aggiunto strumenti incentrati sugli sviluppatori per la personalizzazione.

Quest’anno, Zoho ha compreso che per essere l’unica suite di cui le aziende avranno mai bisogno richiede un livello successivo. La nuova generazione Zoho One è il sistema operativo per le aziende che aiuterà le aziende a svolgere senza interruzioni funzioni end-to-end (vendite e marketing, finanza e risorse umane, operazioni e business intelligence) tutto su una piattaforma tecnologica unificata.

Il sistema operativo per le aziende è una soluzione a tre livelli in cui la piattaforma sottostante supporta i servizi su cui vengono eseguite le applicazioni.

Il sistema operativo per le aziende è una soluzione a tre livelli in cui la piattaforma sottostante supporta i servizi su cui vengono eseguite le applicazioni.

Nuove Applicazioni

Orchestly

Un software di gestione del workflow aziendale che consente agli utenti Zoho One di creare, gestire e ottimizzare i processi aziendali senza sforzo attraverso un’interfaccia intuitiva drag-and-drop.

MarketingHub

Gli esperti di marketing possono utilizzare MarketingHub per automatizzare i processi marketing e visualizzare i percorsi dei clienti. Gli utenti possono creare i propri viaggi o iniziare subito con una varietà di modelli predefiniti.

Zoho Scanner

Il servizio aiuta gli utenti a scansionare e digitalizzare in modo impeccabile qualsiasi documento. L’aggiunta di documenti importanti ai workflow dell’ufficio non è mai stato così semplice.

Il micro-cosmo di Zoho One

Zoho One è stato lanciato come una suite di oltre 35 app. Inoltre, Zoho ha promesso di continuare ad aggiungere gli ultimi software e servizi che provengono dall’universo Zoho. Oggi, il sistema operativo per le aziende ha più di 45 app tra cui diversi servizi integrati come AI, Business Intelligence, Messaggi, Ricerca e molto altro. Zoho One è diventato una piattaforma altamente personalizzabile, estensibile e integrabile per i clienti mantenendo lo stesso costo.

Nuovi servizi a livello di sistema operativo

Comunicazioni

Una delle grandi funzionalità che è stata presentata agli utenti di Zoho One quest’anno è la profonda integrazione a livello di piattaforma con i fornitori di servizi di telefonia. Phonebridge collega oltre 50 fornitori di telefonia da un lato con diverse app Zoho dall’altro.

Gli utenti di Zoho One ora possono connettere l'intera piattaforma al proprio servizio di telefonia e portare ricchi dati contestuali ad ogni chiamata del cliente.
Gli utenti di Zoho One ora possono connettere l’intera piattaforma al proprio servizio di telefonia e portare ricchi dati contestuali ad ogni chiamata del cliente.

Gli utenti di Zoho One che hanno abilitato Phonebridge saranno in grado di effettuare chiamate dall’interno di app come CRM e Recruit. Fornisce inoltre informazioni contestuali sul chiamante, ad esempio ticket di supporto in sospeso o query precedenti.

Single Sign-on

Il servizio Single Sign-On (SSO) consente agli utenti di integrare qualsiasi applicazione di terze parti nel proprio account Zoho. Al momento supporta circa 50 app di terze parti e ne vengono aggiunte altre continuamente. Questo rende conveniente per gli utenti Zoho One gestire tutte le loro applicazioni Zoho attivate e altre applicazioni da un’unica finestra.

Il nuovo servizio offre, inoltre, agli amministratori la possibilità di imporre l’autenticazione YubiKey come ulteriore livello di sicurezza in cima all’autenticazione a più fattori esistente.

Gestione e provisioning delle app

Il pannello di amministrazione di Zoho One consente il provisioning per tutte le 45+ app Zoho. Quest’anno questo provisioning è stato esteso anche agli utenti di app personalizzate creati utilizzando Zoho Creator.

La nuova generazione di Zoho One fornisce una migliore assegnazione condizionale per gli amministratori.
La nuova generazione di Zoho One fornisce una migliore assegnazione condizionale per gli amministratori.

Ciò aumenta la flessibilità degli amministratori per il provisioning di app per i diversi utenti aziendali. Il pannello di amministrazione aggiornato mostra anche statistiche come l’utilizzo delle app in modo che gli amministratori possano identificare e utilizzare efficacemente le risorse sottoutilizzate. Gli amministratori ricevono, inoltre, report dettagliati sulla gestione degli utenti, l’attività di accesso, l’utilizzo delle app e la sicurezza dell’account.

Nuova UI per potenziare gli amministratori

La prima versione di Zoho One ha subito un aggiornamento sia di design che funzionale nel 2019. L’interfaccia utente aggiornata per la app Web offre agli amministratori di sistema e agli utenti migliori opzioni per organizzare le loro app.

La dashboard dell’amministratore presenta anche numeri importanti a livello di organizzazione come accessi riusciti, accessi non riusciti, utilizzo delle app, app più utilizzate e altro ancora. Questi dati aiuteranno gli amministratori a comprendere meglio la loro organizzazione e ottimizzare il provisioning delle app.

La dashboard migliorata nella nuova generazione di Zoho One offre agli amministratori e agli utenti un contesto e informazioni dettagliate.
La dashboard migliorata nella nuova generazione di Zoho One offre agli amministratori e agli utenti un contesto e informazioni dettagliate.

Questi aggiornamenti sono stati davvero importanti per Zoho One nel 2019. Siamo sicuri che ulteriori miglioramenti arriveranno nel 2020. 

Vi auguriamo un felice anno nuovo (e tanti successi con Zoho One nel 2020!)