Le aziende

Persino le aziende più lungimiranti non sono state in grado di prevedere l’entità e l’impatto della pandemia di COVID. Molte però hanno saputo reagire bene trovando fin da subito la strada corretta da percorrere per far fronte alla pandemia. 

Freshworks è una di queste aziende. Fin dai primi tempi ha studiato nuove soluzioni per i propri clienti ponendo una maggiore attenzione sulle aziende che necessitano di più sostegno in questo momento: le aziende operanti nel settore sanitario. 

Mentre la pandemia di COVID-19 sta creando criticità in tutto il mondo, Freshworks ha compreso al meglio i disagi che le strutture sanitarie stanno affrontando, creando delle nuove soluzioni in grado di risolvere una serie di problemi.

I pazienti

I pazienti in questo momento vogliono avvalersi di un’assistenza da casa per cui vi è la necessità di adeguarsi in questo senso. Per non parlare del fatto che l’infrastruttura medica in questo momento è limitata nelle risorse. Risorse che spesso vengono sopraffatte a causa dell’alta richiesta di assistenza medica. In questo modo può essere difficile dare la priorità ai pazienti che ne hanno maggiormente bisogno.

La soluzione: il Chat Bot

assistenza - chat bot - healthcare | aziende

Freshworks ha sviluppato soluzioni di assistenza via video e chat bot per consentire ai pazienti di usufruire dell’assistenza desiderata, anche da casa. Questi strumenti garantiscono che l’infrastruttura tecnologica e gli operatori sanitari lavorino in modo efficiente e mantenendo il distanziamento sociale.

Ottenendo subito informazioni su eventuali sintomi mediante chat, bot oppure videochiamando un medico, il paziente può ricevere facilmente l’assistenza desiderata. 

Così la struttura sanitaria beneficerà di un’ottimizzazione dei tempi e dei flussi informativi, offrendo immediata assistenza. 

L’utilizzo di un chat bot solleva gli operatori sanitari da un carico di lavoro non indifferente, portando una moltitudine di benefici generali.

Questo atteggiamento propositivo verso le esigenze del cliente fa sicuramente la differenza tra le aziende più lungimiranti verso l’impatto della pandemia di COVID e quelle che rischiano di rimanere fuori dal mercato.

Benefici

Il primo beneficio di tutti riguarda l’efficienza. L’uso del chat bot permette l’utilizzo in maniera ottimale di tutta l’infrastruttura tecnologica sanitaria portando così ad una maggiore produttività

Il giusto mix di chat bot e domande frequenti sono in grado di fornire una maggiore consapevolezza nel paziente. In questo modo si evita il contatto diretto con un operatore sanitario che avrà così più tempo da dedicare ad altre mansioni per cui non è possibile utilizzare la tecnologia. 

Essendo così facile da utilizzare per i pazienti, il chat bot è utile anche per prenotare facilmente visite e incontri con i dottori in modo virtuale, rispettando così il distanziamento sociale.

Un aspetto da non sottovalutare quando si parla di chat bot e tecnologia è la sicurezza: il database è assolutamente sicuro e le schede paziente sono costantemente e facilmente aggiornabili.

Problemi risolti

  • Evitare un sovraffollamento degli ospedali/centri medici;
  • Riduzione del rischio di trasmissione;
  • Screening sicuro da remoto;
  • Minimizzazione degli spostamenti e quindi dell’esposizione al virus;
  • Risparmio di tempo per pazienti e personale ospedaliero;
  • Riduzione dell’onere operativo allo staff.